Approfondimenti di pratica yoga

Approfondimenti di pratica yoga

n anno speciale

La situazione di emergenza sanitaria con le relative restrizioni ha aperto la possibilità di attuare un aspetto importante dello yoga: la pratica individuale. Praticare in classe è piacevole e crea aggregazione, ma occorre ricordare che lo yoga è un percorso di introspezione, in cui l’individuo è solo nell’esplorare se stesso. Per il suo significato spirituale la pratica yoga sarebbe inoltre da portare avanti ogni giorno, magari anche solo pochi minuti invece che una o due ore una o due volte a settimana.

Praticare a casa

Quest’anno si è attivata per molti quella spinta di volontà che fa prendere dieci o quindici minuti, mezz’ora o un’ora per sé, mettere a terra il tappetino e dedicarsi allo yoga. In questo processo gli audio che ho creato sulla piattaforma Patreon volevano essere un aiuto: una via di mezzo tra l’essere seguiti in classe e lavorare in piena autonomia. Ecco con le lezioni audio si può lavorare in autonomia ma guidati da una voce che indica cosa fare. In questo modo si ovvia al problema che in passato mi è stato posto da molti: “a casa non mi viene in mente cosa fare”.

Seminari in presenza

Tutto ciò non toglie che l’occhio attento di un insegnate rimanga uno strumento valido e importante per assicurarsi la corretta esecuzione delle tecniche. Per questo ho pensato a degli incontri di approfondimento in cui lavorare su dettagli e accorgimenti per migliorare la pratica. Gli argomenti e le tecniche trattate in ogni serata saranno decisi in base al sondaggio indetto su Patreon e pubblicati su questa pagina entro il 15 ottobre.